LA NOSTRA MISSIONE

Nel mondo non c’è nulla come la bellezza dei capelli sani.
La loro vitalità, la lucentezza e il colore illuminano lo spazio circostante e donano buon umore. Joico ha un termine per questa straordinaria energia.
Noi la chiamiamo “joi”.
Il concetto di “joi” è al centro di tutto quello che facciamo.

Le nostre innovazioni per saloni sono pensate per riportare i capelli al massimo della forza, della lucentezza e della salute con ogni applicazione. “Joi” va oltre i prodotti e si estende alla comunità globale di saloni che supportiamo da più di quarant’anni e che continueremo a supportare per tanti anni ancora. “The joi of healthy hair” è la nostra promessa e il nostro impegno.

LA NOSTRA VISIONE

Condividere “the joi of healthy hair” con tutti gli stylist e le loro clienti, per rendere il mondo un posto più bello.

General Manager JOICO

Durante la sua esperienza in JOICO, Melisa Gill ha visto evolvere la sua carriera, passando da Direttore Marketing per Piidea – Canada (il braccio canadese per i marchi Zotos & JOICO), a Vice-President Global Marketing e New Product Development per JOICO, fino a diventare General Manager per il marchio. Con un solido expertise nella guida di una realtà all’avanguardia nello sviluppo di nuovi prodotti e concentrata sulla vera innovazione, che offre valore ed esperienze uniche all’utente finale (per non parlare del “fattore wow”), Melisa ha coordinato lanci di prodotto come Blonde Life e Defy Damage, fra i lanci di maggior successo per il brand fino ad oggi. Forte del percorso unico che l’ha portata verso la leadership aziendale e della filosofia condivisa che la che la guida, Gill si concentra sulla crescita sostenuta e significativa di JOICO. Per lei, l’ascolto dei clienti è la chiave del successo.

“PRIMI”
DA OLTRE
35 ANNI

Politica sui test di prodotto

Joico si impegna a fornire prodotti sicuri e di alta qualità. Joico Laboratories verifica la sicurezza dei nostri prodotti senza l’impiego di test su animali. La sicurezza dei prodotti Joico è garantita dall’uso di materie prime sicure e, ove applicabile, viene confermata mediante patch test su volontari umani, sotto la supervisione medica e con test alternativi che non prevedono l’utilizzo di animali.